Giuria 2014

Le personalità che saranno chiamate a esprimere il proprio giudizio e decretare i vincitori di Who Art You? 3 e che presenteranno alcune delle loro opere fuori concorso sono:

Sezione istituzionale
Stefania Pennacchio – famosa scultrice seguita e curata di Philippe Daverio
Ercole Visconti – Docente fotografia e cinematografia alla Scuola Civica di Milano
Fabio Morini – pittore e restauratore di origine viterbese
Claudio Grillone – architetto e membro dell’Ufficio Creatività Giovanile e Fabbrica del vapore del Comune di Milano
Augusto Romano – General Manager Meltin’Pot
Fabrizio Tacchi – Brand Ambassador Perrier
Lorenzo Piazzi – JVP della Design Library di Milano/Shanghai/Istanbul

Sezione stampa
Elena Mazzoni Wagner – Fondatrice e Giornalista del web magazine CCT-SeeCity
Alessia Delisi – Giornalista WU Magazine
Serena Vanzaghi – Caporedattrice i.OVO
Francesco Angelucci – Redattore di Insideart

Sezione artistica
Massimiliano Ranuio – Fotografo
Davide Genna – Pittore
Angelo Ferrillo – Fotografo
Rossella Terragnoli – Pittrice
Mauro Mazzara – Pittore

 

I giurati dovranno non solo incoronare i quattro vincitori per il tradizionale premio Who Art You?, ma anche dare il proprio giudizio per nominare i primi classificati per i premi aggiuntivi di questa edizione 2014:
Special prize Meltin’Pot: un unico vincitore decretato tra 12 selezionati (tre per categoria). I finalisti saranno chiamati a interpretare il claim di Meltin’Pot “Where life takes you”, secondo diverse modalità legate alla categoria di appartenenza: fotografi e videomaker avranno tempo fino al 16 maggio per elaborare una creazione ad hoc, mentre pittori e scultori si cimenteranno in una performance live la sera del 23 maggio e dovranno utilizzare il denim per dare vita alla propria arte. Il vincitore vedrà la propria opera esposta per la durata di un mese nello showroom Meltin’Pot, luogo frequentato da numerosi artisti e creativi.

Special prize CCT-SeeCity: all’artista che riceverà il consenso del team di CCT-SeeCity sarà offerta l’opportunità di raccontarsi attraverso un’intervista e mostrare le proprie opere in una foto gallery sul sito www.cct-seecity.com e di esporre le proprie creazioni nello spazio dell’Associazione Culturale “Warehouse” (www.warehouseprato.it), che ha sede nel centro storico di Prato.

Premio stampa: un ulteriore riconoscimento conferito dai membri della giuria legati alla stampa a uno solo dei finalisti in gara alla collettiva del 23 maggio, premio speciale: un’intervista e una galleria fotografica dedicata sui canali dei media partner dell’iniziativa.

Premio L’arte per l’arte: i membri artistici della giuria selezioneranno un vincitore tra gli 80 finalisti ai quali sarà conferito questo speciale riconoscimento

Premio Comune di Milano: un solo vincitore al quale un delegato del Comune di Milano potrà esprimere la propria preferenza e manifestare così la stima da parte del territorio milanese, a celebrazione dell’importanza della talento creativo per la crescita della città.